SOCIETÀ AGRICOLA ORTAL

OLIO EXTRA VERGINE - EDIZIONE RISERVATA



Arte e sapori


Un connubio perfetto, nato dall’incontro tra un’artista e la nostra azienda agricola. In comune c’è la passione per il proprio lavoro, il piacere di trasformare con mani sapienti la propria storia. Ed è proprio grazie a questo che il maestro Cveto Marsič ha deciso di regalarci un opera unica, tutta dedicata al nostro prodotto d’eccellenza: un’ etichetta per la bottiglia del nostro Olio Extravergine. L’opera raffigura le foglie delle nostre piante di ulivo: forme e colori si muovono e si trasformano, proprio come quando il vento soffia forte e porta alla luce tutte le sfumature, dal verde scuro al grigio argenteo della parte inferiore con colpi di rosso che indicano la forza e il prestigio di questa pianta.


Le tele di Marsic rappresentano una riflessione sul concetto assoluto di pittura. Un momento di astrazione ideale dal mondo o magari un vero e proprio luogo fisico dove ripararsi dal rumoroso susseguirsi degli eventi, un posto nel cuore della tempesta, nell’occhio del ciclone dove la materia stessa delle sue opere sembra placarsi, farsi piatta per dar spazio alla luce, un luogo dove potersi nascondere tra le pieghe di una natura protettiva, conquistato tra le foglie secche o scavato nella terra umida, un riparo da cui poter osservare il succedere delle cose senza farne parte, mentre tutt’intorno l’universo, così simile al miscuglio materico dei suoi quadri, si agita. Tutto ciò viene raccontato alla perfezione dalle tele di grande dimensioni e dal forte impatto emotivo, tele che a fatica trattengono la forza di una materia sconvolta e rimodellata dall’ossessivo e disordinato agire dei piedi e delle mani, opere che hanno a che fare con il lato più primitivo del lavoro di Marsic: potremmo immaginarcelo aggirarsi a piedi nudi sulla superficie orizzontale della grande tela, girare in tondo scavandosi il nido come un lupo.


Cveto Marsič, classe 1960, sloveno residente in Spagna, è stato negli ultimi anni oggetto di grande attenzione da parte di molte fondazioni e musei d’arte contemporanea che hanno acquisito opere dell’artista per le loro collezioni pubbliche. La Fundación Arco di Madrid, il Museo d’Arte Contemporanea di Tenerife (IODACC), il Museu d’Art Contemporani di Palma de Mallorca, la Coleccion Esences di Barcelona, il Museo d’Arte Moderna di Rijeka e l’Investment Art Fund della BCE hanno arricchito il loro fondo con tele di grande formato del pittore sloveno.